Press "Enter" to skip to content

Serie TV e film dal mondo #5: Germania e Svezia

2 ' di lettura

Quando si parla di cinema e serie tv, siamo abituati a considerare quasi esclusivamente Hollywood. Eppure, esistono tantissimi prodotti audiovisivi molto validi realizzati in paesi africani o asiatici a cui non si pensa quasi mai. Netflix e le nuove piattaforme di streaming, per fortuna, facilitano la distribuzione internazionale, presentando a un vastissimo pubblico film o serie che a fatica avrebbero raggiunto i multisala o i canali televisivi principali. Ma quali sono le più interessanti?

Serie tv e film dalla Germania

“Freud” è una serie originale Netflix in 8 puntate.

La trama in breve: la serie segue le vicende di un giovane Freud, che tenta in tutti i modi di far valere sui suoi professori le teorie sull’ipnoterapia che lo affascinano molto. Purtroppo, nessuno crede davvero nell’ipnosi come cura, e Freud cerca aiuto nei nobili viennesi. Ad una festa, però, viene in contatto con un mondo che non si aspettava: spiritismo, omicidi, complotti, vendetta e occultismo.

Perché guardarla: la serie, per l’epoca in cui è ambientata e per i temi, ricorda molto “L’alienista” – altro prodotto Netflix che è decisamente migliore. Anche se questa serie non è un’opera biografica fedele, vale almeno una visione. Le sotto-trame sovrannaturali sono interessanti, e anche il personaggio di Freud è divertente: le sue opere scritte “grazie” alle sue esperienze occulte sono una bella trovata.

“Biohacker” è una serie originale Netflix in due stagioni, per un totale di 12 puntate.

La trama in breve: Mia è una studentessa di medicina all’Università di Friburgo in Brisgova, in Germania. Non solo è una specie di piccolo genio, ma è anche molto interessata all’editing genetico, cioè a modificare i geni per trovare cure e simili. Purtroppo, viene coinvolta quasi subito nel mondo della sperimentazione genetica illegale, e scoprirà che uscirne non è così semplice.

Perché guardarla: la serie è una specie di teen drama con tinte dark, perché Mia si ritrova coinvolta in un mondo oscuro e più grande di lei. Sicuramente il tema alla base dalla serie ha interessanti implicazioni etiche (che nel corso delle puntate vengono in parte affrontati), ma il vero motivo per cui guardare questo prodotto è il thriller duro e puro. Tensione, pericolo, suspense: la seconda stagione, complice un’amnesia, amplifica ogni cosa.

“Isi e Ossi” è un film originale Netflix.

La trama in breve: Isi fa parte di una famiglia ricchissima ma sogna di fare la cuoca a New York. Ossi è un pugile scapestrato che lavora nella stazione di servizio della madre. Quando si incontrano, Isi paga Ossi per fingersi il suo ragazzo e rivalersi sulla famiglia, ma la madre di lui chiede al figlio di approfittare della ricchezza di lei. Come in ogni commedia romantica, però, l’amore è sempre in agguato.

Perché guardarlo: le commedie romantiche sono un po’ tutte uguali, in effetti – che siano americane o non –, ma proprio per questo continuiamo a guardarle. “Isi e Ossi”, però, è un piccolo gioiellino: fa ridere, fa commuovere, fa riflettere… e i due protagonisti sono simpaticissimi. Tra l’altro è il primo film tedesco prodotto da Netflix, e se vi è piaciuta “Dark” ritroverete una vecchia amica.

Film dalla Svezia

“Red Dot” è un film originale Netflix.

La trama in breve: due neosposi decidono di fare una vacanza sulla neve per vedere l’aurora boreale e rinsaldare il loro rapporto. Durante la notte, però, vengono assaliti da qualcuno armato di fucile (il red dot del titolo è il mirino laser dell’arma), così i protagonisti cominciano a scappare da un nemico invisibile, mentre oscuri segreti vengono a galla.

Perché guardarlo: se avete poco tempo (questo film dura meno di un’ora e mezza) e vi piacciono i thriller tesi e pieni di suspense, “Red Dot” fa per voi. Colpi di scena, momenti in bilico in cui non si sa mai cosa potrebbe andare storto, segreti tenuti nascosti… E poi ci sono i meravigliosi paesaggi svedesi.

Alessandro Mambelli

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Mission News Theme by Compete Themes.