Press "Enter" to skip to content

Noir, due titoli per gli amanti del genere

1 ' di lettura

Al Cubo di Parma, la rassegna Due di Due propone una visione innovativa sulla letteratura noir parmigiana ed italiana

Due scrittori gialli sulla terrazza da Varese, Sara Magnoli, giornalista professionista, ha lavorato ai quotidiani La Voce e Il Giornale sotto la direzione di Indro Montanelli. Collabora con testate nazionali e locali sia nel settore della carta stampata, sia per online, radio e tv. E Riccardo Zinelli, giovanissimo scrittore parmigiano e promessa della letteratura noir: sono stati ospitati alla rassegna Due di Due. I due autori, intervistati da Sante di Matteo, hanno fornito il loro punto di vista riguardo al genere giallo, oltre che a raccontare dei loro libri. Per entrambi, il genere giallo deve essere specchio della realtà, in cui il racconto è frutto di fantasia che ha basi reali ed attuali. In questo contesto il lettore si trova ad interrogarsi e riflettere sulla realtà che lo circonda, fornendo allo stesso romanzo uno scopo molto più ampio. 

Le proposte noir

Sara Magnoli ha parlato del suo libro “Se è così che si muore”, in cui il volo di una nota modella dal sesto piano di un albergo, getta mistero sulla sua identità. La morte della modella, ed il dubbio che possa trattarsi di un suicidio o omicidio, rivelerà una triste storia di prostituzione per cui è stata strappata dal suo paese originario. L’autrice, nata e cresciuta circondata da arte, ci spiega come nel corso della sua vita la cultura del giallo sia stata una certezza, che l’ha portata ad essere una lettrice appassionata ad una scrittrice affermata. Riccardo Zinelli ci ha raccontato del giallo “Notizia di scomparsa” e del commissario Melegari, che ci porterà a comprendere le contraddizioni della società tramite le sue indagini. L’intento principale del suo romanzo è inserire sfaccettature esistenti nel mondo d’oggi, ispirandosi alle vicende di cronaca di cui scrive tutti i giorni. L’autore, inoltre pone un forte rilievo sui tratti di vita reale, ed immerge i personaggi nei problemi odierni, andando a esaltare gli eroi ed i carnefici della quotidianità.

La rassegna Due di due di Giallo Parma

La rassegna Due di Due, organizzata da Massimo Soncini editore in collaborazione con Sinapsi Group, Piano B comunicazione, Cubo e Bread Bistrot, e sponsorizzata da Network imprese, continua mercoledì 29 Settembre con l’ultimo appuntamento, sulla terrazza del Cubo, in via Spezia 90, dalle 20. Sante di Matteo presenterà Maristella Galli con “Non dimenticar le mie parole” e Rizzardo Pedraneschi con “L’enigma dello scorpione”, special guest della serata Roberto Carboni, con il suo nuovissimo giallo “La collina dei delitti”. L’evento sarà accompagnato dalle esibizioni live di Daniele Morelli e Michele Bianchi con un duo di chitarre. Tutti gli aggiornamenti sono presenti sulla pagina Giallo Parma.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Mission News Theme by Compete Themes.