Press "Enter" to skip to content

#SalgoaSanremo – Seconda serata

3 ' di lettura

Prima di iniziare devi sapere che Irama ha rischiato l’eliminazione in quanto due membri del suo staff sono risultati positivi al COVID-19 e da regolamento, quest’anno si viene espulsi dalla gara di Sanremo. Con un colpo di coda, Amadeus ha aggirato la regola, consentendo all’artista di mandare in onda la registrazione della sua prova in teatro. Le case discografiche hanno accettato.

#0 ore 20.54 Alla fine i figuranti sono arrivati. In platea, al posto degli spettatori, palloncini colorati e siparietto di Fiorello, ma troviamo più interessante seguire cosa sta succedendo fra i Maneskin e Dio.

Dopo un paio di frecciatine alle polemiche del giorno, Fiorello legge un “messaggio” di Draghi, in realtà per mandarne uno al Governo: sbrigatevi perché i nostri ragazzi si stanno alienando in DAD. Parte la gara dei giovani, si esibiscono Wrongonyou, Greta Zuccoli, Davide Shorty, Dellai. Passano Davide Shorty e Wrongonyou.

#1 ore 21.40 Apre la gara un’istituzione della musica italiana: Orietta Berti canta Quando ti sei innamorato e va tutto bene. Questo si astiene invece dal commentare il precedente sipario con sigla dei due conduttori.

#2 ore 21.45 Amadeus introduce Elodie in quanto brava e bella. Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Comunque deve presentare subito Bugo per cui siamo già emozionati.

#3 ore 22:05. Dopo la pubblicità, la trasmissione riprende con Fiorello vestito come Al Capone e Amadeus con una giacca da duellante-glam-settecentesco. L’atmosfera è elettrica perché sta arrivando Laura Pausini e Fiorello decide che è ora del momento più cringe visto finora: medley fra Bohemian Rapsody e La solitudine. Fortunatamente subito dopo arriva Laura (tra l’altro indossando una specie di mantello in cotta di maglia per conquistare Grande Inverno), emozionatissima come fosse al debutto e con una “Z” romagnola da fare impallidire Raoul Casadei. Ma le si perdona tutto (siamo tutt* contadine, casso)

#4 ore 22:27. Dopo la Pausini tocca a Gaia (vi siete accorti che c’era anche lei?), quindi Lo Stato Sociale. Durante la loro esibizione succede di tutto, così tanto che stare dietro a ogni cosa è impossibile. Mentre citano Morgan e Bugo chiedendosi dove sia Lodo, un Arturo Brachetti Wannabe sullo sfondo diventa il Papa, John Lennon e Elton John. La canzone non è male ma Cazzola sembra Cracco che parla bolognese. Però l’esibizione è così pop, oltre che Combat (l’avete capita? Eh, l’avete capita?), che va bene così.

#5 ore 22:45. C’è Il Volo, forse è il momento di fare un po’ di zapping per vedere se su QVC stanno vendendo ancora il tagliatutto a forma di pera.

#6 ore 23:00. Dopo La Rappresente di Lista, Fiorello rovina (ancora) tutto con un’uscita plateale (?) seguita da standing ovation (?). Per l’ennesima volta parla dei palloncini, cerca di far dire “cazzata” ad Amadeus, tenta di trovare il palloncino di forma fallica e poi ricorda Gigi Proietti. Tutto in 2,2 secondi netti.

#7 ore 23.10 Canta Malika Ayane. Un branzino rimasto impigliato nella reta da pesca, il pezzo scorre e gliene siamo grati. Quindi è il momento della riappacificazione mediatica di Alex Schwazer con il mondo dello sport e forse con tutti noi: “Ho una famiglia che mi ha permesso di dare alle cose il giusto peso – racconta – nessuno mi ridarà la vita che mi hanno levato, ma si può rimediare. Partecipare ad altre gare senza colpe”.

#8 ore 23.24 Altrimenti detto, Tequila e Guaranà: Elodie si prende il palco con un medley esplosivo. Mario si è scordato che è una figlia di talent. Beh, abbiamo una popstar in Italia. Tutti d’accordo?

#9 ore 23.36 Letale invasione di campo per un amarcord spaziale: Gigliola Cinguetti, Fausto Leali (quest’ultimo in una strana posizione da squat) e Marcella Bella si alternano sul palco e cantano Non ho l’età, Mi manchi, Odiassi me…Va bé, ce lo godiamo un attimo

#10 ore 23.52 Riprende la gara con Ermal Meta. Bacia terra (gesto pandemicamente innocuo) e ha Un milione di cose da dirci ma non dice niente. Riferisce di essere confuso. Chiude con uno strano verso da sciogliere alla luce del mattino: Occhi a fanale tu. Nel frattempo era ricomparsa anche Elodie vestita da globulo rosso.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Mission News Theme by Compete Themes.